Chi sono

Il complimento più bello che ho ricevuto è stato "non sembri un avvocato"!

Questo significa che le persone non vedono solo una laureata all'Università degli studi di Verona ma vedono qualcuno a cui affidare le questioni relative ai rapporti di lavoro.

Sin dalla pratica forense mi sono sempre occupata di questioni attinenti alla materia del diritto del lavoro.
Nel mio ambito non escludo di poter fornire il mio supporto sia al datore di lavoro che al dipendente questo perchè credo di poter avere una prospettiva della problematica che si pone anche "dall'altra parte".
In molte occasioni questa ampiezza di visioni mi ha consentito di giocare d'anticipo e fornire al cliente una soluzione ottimale.
Sono inoltre convinta che nel campo del diritto del lavoro il futuro sarà quello di risolvere tutte le problematiche al di fuori dei Tribunali.

Proprio per questo sposo il principio secondo cui "una buona consulenza ti evita la vertenza".

Con i clienti instauro un approccio competente e comprensibile e, partendo dalla disciplina giuridica e dai principi giurisprudenziali, elaboro soluzioni differenziate in relazione alle specifiche esigenze che vengono rappresentate dal cliente.